Policy di utilizzo dei Servizi Wichee

“Acceptable Use policy” (AUP)

***  ***  ***

Il presente documento contiene i principi, le linee guida e i requisiti delle Condizioni d’Uso di Wichee s.n.c. (“Società” o “Fornitore”), che governa l’uso, da parte del cliente (“Cliente”), dei prodotti e dei servizi della Società (“Servizi e Prodotti”).

Il fine delle Condizioni d’Uso (di seguito, “Acceptable Use policy” ovvero “AUP”) di Wichee è quello di ottemperare alle leggi e ai regolamenti che proteggono la sicurezza del network, la disponibilità di rete, l’incolumità personale, la privacy del Cliente e altre materie che possono interessare i servizi offerti da Wichee.

Wichee si riserva il diritto di imporre a tutti i Clienti ragionevoli regole e regolamenti sull’uso dei servizi forniti e precisa che tali regole e regolamenti sono soggetti a modifiche.

Le suddette regole e regolamenti possono essere consultati sul sito http://www.wichee.com.

Le Condizioni d’Uso non intendono essere un elenco completo od esaustivo e Wichee si riserva, in ogni momento in cui lo ritenga necessario, il diritto di apportare eventuali modifiche. Le variazioni si intendono a tutti gli effetti valide ed efficaci al momento dell’inserimento delle stesse sul sito http://www.wichee.com. oppure una volta notificate via e-mail al Cliente.

Ogni violazione delle predette Condizioni d’Uso può comportare la sospensione o cancellazione dell’account del Cliente, o altre azioni che Wichee  riterrà appropriate. In caso di l’interruzione del servizio dovuta ad una violazione delle Condizioni d’Uso non verrà effettuato alcun rimborso.

Premesse

La mancata ottemperanza a questa AUP comporterà l’immediata sospensione o interruzione dei Servizi Cloud che il Cliente riceve da Wichee in conformità con le condizioni di fornitura ad esso relative.

 

1. Conformità alla legge

1.1 All’interno o tramite qualsiasi dei Servizi o Prodotti di Wichee, il Cliente non potrà postare, trasmettere, ritrasmettere o conservare materiale, che, secondo l’opinione di Wichee stessa:

a. sia in violazione di qualsiasi legge o regolamento applicabile;

b. sia pericoloso, osceno, indecente, diffamatorio o possa altrimenti influenzare negativamente qualunque individuo, gruppo o ente; o comunque violi il diritto di qualsiasi soggetto, inclusi i diritti protetti da copyright, segreto commerciale, brevetto o altre leggi o regolamenti sulla proprietà intellettuale inclusi.

2. Obblighi del Cliente per la Sicurezza

2.1 Il Cliente deve porre ragionevole attenzione nel mantenere i software che utilizza sui server di Wichee aggiornati, anche installando le patch relative alle versioni più recenti dei sistemi di sicurezza.

2.2 La mancanza della ragionevole attenzione nel proteggere l’account del Cliente può causare una compromissione della sicurezza da parte di fonti esterne.

2.3 Un server compromesso che crea interferenze nel network comporterà un’immediata notifica al Cliente e sarà immediatamente disconnesso dal network, così da non poter danneggiare altri Clienti.

2.4 Nel caso di interruzioni causate da una disconnessione dovuta alla violazione della sicurezza di un server non verrà emesso alcun credito di servizio.

2.5 Il Cliente è l’unico responsabile per qualsiasi violazione della sicurezza, il cui controllo spetti al Cliente, che possa interessare i server.

2.6 Qualora un Cliente causi intenzionalmente una violazione della sicurezza, tutti i costi per riparare qualsiasi danno provocato al server del Cliente o ad altri server saranno addebitati direttamente al Cliente.

3. Sicurezza del Sistema e del Network

3.1 Le violazioni della sicurezza del sistema o del network sono strettamente vietate e da esse può derivare responsabilità penale e civile. Wichee procederà ad effettuare le dovute verifiche su tutti gli incidenti relativi alle suddette violazioni e coopererà con le forze dell’ordine nel caso in cui dovesse sospettare una qualsiasi violazione.

3.2 In via esemplificativa ma non esaustiva, sono considerate violazioni della sicurezza del network:

a. l’introduzione di programmi malevoli nel network o nel server (per esempio: virus nonché altri programmi eseguibili volti a causare un danno);

b. le violazioni o le interruzioni della sicurezza delle comunicazioni e/o della connettività. Le violazioni della sicurezza comprendono anche, a titolo meramente esemplificativo, l’accesso a dati dei quali il Cliente non è il legittimo destinatario o l’acceso ad un server o ad un account per il quale il Cliente non è stato espressamente autorizzato;

c. l’effettuazione di qualsiasi attività nel network che possa intercettare dati non destinati al server del Cliente;

d. tutte le azioni intese ad aggirare i sistemi di autenticazione o di sicurezza di qualsiasi host, network o account;

e. tutte le azioni intese ad interferire con il servizio o ad impedirne la piena fruizione a qualsiasi utente diverso dall’host del Cliente;

f. l’utilizzo di programmi/comandi o l’invio di messaggi, ideati per disabilitare o per interferire con la sessione di un terminale utente, con qualunque mezzo, localmente o tramite Internet;

g. il mancato rispetto delle procedure previste dalla Società in relazione alle attività dei Clienti che devono svolgersi presso la Società. Chi non rispetta le presenti disposizioni sarà ritenuto responsabile, senza nessuna esclusione, per i costi di manodopera necessari a eliminare tutti i danni causati al funzionamento del network e alle attività economiche effettuate mediante il network. L’interferenza con il network effettuata da qualsiasi Cliente che possa provocare o stia provocando un’interferenza con il network di un altro Cliente sarà immediatamente disconnessa. Ai Clienti che sono stati disconnessi per violazioni del network non verrà riconosciuto alcun credito di servizio;

h.  la trasmissione, distribuzione o conservazione di qualsivoglia materiale in violazione di qualsiasi legge o regolamento applicabile. Il termine “materiale” include anche, a titolo meramente esemplificativo, materiali protetti da diritto d’autore, marchi, segreti commerciali o altri diritti di proprietà intellettuale utilizzati senza le appropriate autorizzazioni, nonché tutti i materiali considerati osceni, diffamatori, illegali, pericolosi, o che siano in violazione delle leggi sul controllo delle esportazioni;

i. l’invio di Unsolicited Bulk Email (“UBE”, “spam”). È severamente proibito l’invio di ogni forma di UBE attraverso i server di Wichee. Allo stesso modo, è proibito l’invio di UBE da un altro service provider al fine di pubblicizzare un sito web, un indirizzo e-mail o utilizzando qualsiasi risorsa ospitata nei server di Wichee. Gli account o i servizi di Wichee non possono essere utilizzati al fine di sollecitare terzi a rispondere o a raccogliere risposte a messaggi inviati da un altro Internet Service Provider, laddove i suddetti messaggi siano in violazione della presente AUP o di quella di qualsiasi altro provider;

j. l’utilizzo di Unconfirmed Mailing Lists. È proibito iscrivere indirizzi e-mail a qualsiasi mailing list senza l’espresso e dimostrabile consenso del proprietario dell’indirizzo e-mail. Tutte le mailing list utilizzate dai clienti di Wichee devono essere c.d. Closed-loop (“Confirmed Opt-in”). Il messaggio di conferma della sottoscrizione ricevuto dall’indirizzo di ogni singolo proprietario deve essere conservato su un file per tutto il tempo in cui esiste la mailing list. È proibito acquistare liste di indirizzi e-mail da terzi al fine di inviare delle e-mail da qualsiasi Wichee-hosted domain, o, a tal fine, fare riferimento a qualsiasi account di Wichee;

k. pubblicizzare, inviare o rendere accessibile in qualsiasi altro modo qualsivoglia software, programma, prodotto, servizio che sia inteso a violare le presenti Condizioni d’Uso o le Condizioni d’Uso di qualsiasi altro Internet Service Provider;

l. utilizzare un account con l’intento di, o insieme a terzi intenzionati a, rivendere qualsiasi servizio a persone o aziende inserite nel database dello Spamhaus Register of Known Spam Operations (“ROKSO”), visualizzabile all’indirizzo www.spamhaus.org;

m. il tentativo da parte di un utente di ottenere l’accesso a qualsiasi account o altra risorsa del computer non appartenenti all’utente (e.g., “cracking”);

n. l’ottenimento o il tentativo di ottenere un servizio tramite qualsiasi mezzo o strumento con l’intento di evitarne il pagamento;

o. l’accesso o il tentativo di accedere all’account di un Cliente o ad altri servizi di Wichee dopo che il Cliente (o Wichee) abbia cancellato l’account di tale Cliente;

p. l’accesso non autorizzato, l’alterazione, la distruzione, anche tentati, di qualsiasi informazione di qualsiasi Cliente di Wichee o utente finale, tramite qualsivoglia mezzo o strumento;

q. l’effettuazione volontaria di qualsiasi attività che possa causare molestie o un impedimento del servizio nei confronti di qualsiasi altro utente sia del network di Wichee che del network di qualsiasi altro fornitore;

r. l’utilizzo dei Servizi di Wichee al fine di interferire con l’utilizzo del network di Wichee da parte di altri Clienti o utenti autorizzati.